Tipologia contrattuale: leasing finanziario con facoltà di riscatto finale Durata: da 4 a 15 anni Anticipo: dal 20% al 50% Riscatto: da 0,1% al 5% Tasso di interesse: variabile (Euribor più spread da concordare) o fisso Registri di iscrizione: tutti i più importanti registri europei Regime IVA In conformità con le disposizioni dell’articolo 259 A del codice generale delle imposte […]

 

  • Tipologia contrattuale: leasing finanziario con facoltà di riscatto finale
  • Durata: da 4 a 15 anni
  • Anticipo: dal 20% al 50%
  • Riscatto: da 0,1% al 5%
  • Tasso di interesse: variabile (Euribor più spread da concordare) o fisso
  • Registri di iscrizione: tutti i più importanti registri europei

Regime IVA

In conformità con le disposizioni dell’articolo 259 A del codice generale delle imposte e dell’articolo 172 dell’allegato II dello stesso codice, i canoni di leasing sono gravati della TVA (IVA) francese del 19,60%, secondo la percentuale del tempo reale di navigazione o di stazionamento all’interno delle acque territoriali. L’imposizione della TVA (IVA) sui canoni può essere forfettizzato al 50%.

 

Tipologia dell’unità da diporto % di canone leasing da assoggettare ad IVA IVA applicata sui canoni di leasing
Barche di qualsiasi lunghezza 50% 9,80%

 

NB : L’TVA si applica in misura piena (19,60%) sul valore di riscatto.

  • Esenzione totale della TVA (IVA) sui canoni di leasing e sul riscatto per società di charter e per imbarcazioni destinate esclusivamente ad attività di noleggio.
  • Esenzione totale della TVA (IVA) sui canoni di leasing e sul riscatto per barche consegnate, ormeggiate ed utilizzate fuori dalla Comunità europea.

Scarica il PDF del leasing francese